Taggati ‘estorsioni’

Operazione Contra fides – Lesioni gravi, usura, estorsione, peculato, truffe assicurative e autoriciclaggio

Operazione Contra fides – Lesioni gravi, usura, estorsione, peculato, truffe assicurative e autoriciclaggio

Palermo, 15 aprile 2019

Comando Provinciale Palermo

Dalle prime luci dell’alba, i finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Palermo ed il Reparto Polizia Penitenziaria di Palermo del Carcere A. Lorusso- Pagliarelli stanno eseguendo provvedimenti di fermo nei confronti di 8 soggetti, per i reati di associazione a delinquere, truffa aggravata, lesioni aggravate, usura, estorsione, peculato e reimpiego, emessi dalla Procura della Repubblica di Palermo. Le indagini hanno consentito…

Banda di detenuti rumeni bloccati dalla Polizia Penitenziaria di Poggioreale: estorcevano cibo e favori ad altri ristretti

Banda di detenuti rumeni bloccati dalla Polizia Penitenziaria di Poggioreale: estorcevano cibo e favori ad altri ristretti

Un’articolata indagine della Polizia Penitenziaria di Poggioreale ha permesso l’arresto di 5 persone di origine rumena che avevano dato vita tra le mura del penitenziario, col concorso di complici esterni, un’attività di estorsione ai danni di altri detenuti della casa circondariale napoletana.

L’attività investigativa degli agenti della sezione investigativa della Penitenziaria ha permesso di ricostruire i metodi utilizzati dai detenuti rumeni. In cambio di favori chiedevano spese alle vittime. Ed…

Operazione antimafia a Palermo per estorsioni e stupefacenti

Operazione antimafia a Palermo per estorsioni e stupefacenti

Operazione antimafia questa mattina della Squadra mobile di Palermo, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia nei confronti di capi del mandamento mafioso di San Lorenzo-Tommaso Natale.

Gli agenti hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 10 persone, di cui 6 già detenute mentre 4 arrestate nell’operazione di oggi. Per tutti i reati contestati sono l’associazione mafiosa, l’estorsione aggravata dal metodo mafioso e il traffico…

Estorsioni e spaccio alla “Vecchia maniera”, 8 arresti a Siracusa

Estorsioni e spaccio alla “Vecchia maniera”, 8 arresti a Siracusa

Svolgevano attività illecite alla “Vecchia maniera” (definizione che ha dato il nome all’operazione), in particolare traffico di droga ed estorsioni, basate sull’intimidazione mafiosa ottenuta a colpi di arma da fuoco e incendio dei mezzi d’opera delle ditte che non si piegavano alle richieste estorsive.

Leader degli otto criminali arrestati questa mattina dagli agenti della Squadra mobile di Siracusa era un esponente di vertice del clan mafioso dei Trigilia…

Latina: 7 arresti per rapina e droga

Latina: 7 arresti per rapina e droga

Sono accusati di aver commesso rapine a mano armata in sale giochi, tabaccherie e ristoranti e inoltre estorsioni e spaccio di sostanze stupefacenti: 7 persone, tra cui 2 donne, sono state arrestate a Latina dagli uomini della Squadra mobile e da quelli dei Carabinieri. Gli arrestati devono rispondere anche di porto abusivo di armi.

Al gruppo criminale sono state attribuite almeno 6 rapine alle quali prendevano parte, di volta in…

Taggato con:             

Scacco alla criminalità a Ostia, 32 arresti

Scacco alla criminalità a Ostia, 32 arresti

È partita stanotte l’operazione della Squadra mobile di Roma e dei Carabinieri del gruppo di Ostia, con la collaborazione della Guardia costiera denominata “Eclissi” che ha colpito il clan Spada, gruppo criminale dominante a Ostia (Roma).

Gli arrestati sono 32 e sono tutti accusati, a vario titolo, di far parte di un’associazione di stampo mafioso. Infatti gli indagati, con la forza dell’intimidazione e delle minacce, ma anche con omicidi, estorsioni…

Reggio Calabria: in manette gli estorsori della ‘Ndrangheta

Reggio Calabria: in manette gli estorsori della ‘Ndrangheta

Nuovo colpo inferto dalla Squadra mobile di Reggio Calabria alle cosche della ‘Ndrangheta.

Al termine dell’operazione “Tattoo” gli agenti hanno dato esecuzione a cinque ordinanze di custodia cautelare emesse il 29 ottobre scorso dal Tribunale reggino, nei confronti di persone appartenenti alla cosca Zindato – Borghetto – Caridi.

Una di queste ordinanze è stata notificata in carcere al boss Francesco Zindato, già detenuto, mentre le altre quattro a malviventi che si…