Taggati ‘c.c. salerno’

Telefono occultato tra le parti intime: era destinato a detenuto del clan Gionta, denunciata la sorella dalla Polizia Penitenziaria

Telefono occultato tra le parti intime: era destinato a detenuto del clan Gionta, denunciata la sorella dalla Polizia Penitenziaria

Era destinato al fratello detenuto lo smartphone occultandolo tra le parti intime e rinvenuto dagli agenti della Polizia Penitenziaria nel carcere di Fuori a Salerno. Si tratta del boss Luigi Albergatore, 30 anni, elemento di spicco del clan Gionta, che negli ultimi mesi si è reso protagonista di una serie di episodi anche di violenza come quando nel mese di febbraio scorso litigando con un altro detenuto gli tagliò…