Nasconde droga e telefono nelle mutande per introdurle in carcere: donna arrestata dalla Polizia Penitenziaria di Salerno

13/09/2019 

Una donna è stata arrestata dalla Polizia Penitenziaria del carcere di Fuorni a Salerno per aver tentato di introdurre una telefono cellulare e un chilo di droga all’interno della struttura penitenziaria.
La donna è stata arrestata mentre era a colloquio con il compagno detenuto all’interno della sala colloqui del carcere.
La Polizia Penitenziaria ha agito dopo aver notato l’atteggiamento sospetto della donna, la quale è stata poi scoperta con 400 grammi di hashish e 104 grammi di cocaina all’interno delle mutande.
In totale, è stato sequestrato un chilo di droga probabilmente destinato allo spaccio tra i detenuti del carcere di Salerno.

www.penitenziaria.it

Scrivi un tuo commento