Arrestato l’evaso dall’ospedale di Treviso: il NIC della Polizia Penitenziaria del Reparto di Treviso lo hanno catturato stamane all’alba

Il detenuto evaso nella notte tra il 24 e il 25 luglio dal reparto di malattie infettive dell’ospedale Ca’ Foncello è stato arrestato questa mattina dagli investigatori del Nucleo investigativo centrale della Polizia Penitenziaria (NIC) e dagli uomini del Reparto di Polizia Penitenziaria di Treviso.

Il detenuto di nazionalità romena di 30 anni, era stato ricoverato per accertamenti sanitari, ma si era dato alla fuga calandosi da una finestra fino al cortile, annodando alcune lenzuola,  dileguandosi poi nel nulla.

Appena diramato l’allarme, informa il ministero della Giustizia, la Polizia Penitenziaria, i Carabinieri e la Polizia di Stato hanno organizzato posti di blocco in tutta la città, oltre che vaste battute in varie zone limitrofe. 

Il Nic della Polizia Penitenziaria ha “tempestivamente pianificato gli interventi e coordinato le operazioni oltre che il blitz di stamane, a cui hanno partecipato il reparto di Treviso e il nucleo regionale di Padova. 

Circa 20 gli uomini della Polizia Penitenziaria impegnati nelle attività di ricerca, coordinati dal nucleo investigativo centrale. Sono in corso accertamenti per individuare eventuali favoreggiatori.

www.penitenziaria.it

Scrivi un tuo commento