Detenuto tenta di evadere dall’ospedale di Augusta: bloccato dalla Polizia Penitenziaria

La Polizia Penitenziaria ha sventato un’evasione. Un detenuto ha cercato di darsi alla fuga dall’ospedale Muscatello di Augusta, approfittando della situazione. Ritrovati poi in altra operazione due telefonini, all’interno della struttura carceraria, utilizzati verosimilmente per comunicazioni con l’esterno.
Il detenuto che ha tentato l’evasione avrebbe cercato di eludere la vigilanza del personale addetto alla custodia, cercando di scappare mentre si trovava in ospedale.
Per bloccarlo, gli agenti non hanno esitato ad ingaggiare “una furente colluttazione e senza usare le armi sono riusciti ad evitare l’evasione, riportando tutto in condizioni di sicurezza”.
Per i poliziotti intervenuti, 15 giorni di prognosi per le ferite riportate. Sono poi stati ritrovati due mini telefonini abilmente celati all’interno del carcere.

www.penitenziaria.it

Scrivi un tuo commento