Arance imbottite di droga per il marito detenuto: donna arrestata durante colloqui a Poggioreale

Gli agenti della Polizia Penitenziaria del carcere di Poggioreale, questa mattina, hanno bloccato il tentativo di introdurre droga all’interno della casa circondariale napoletana. Durante i controlli di routine ai pacchi destinati ai detenuti, i baschi blu hanno rinvenuto cocaina e hashish abilmente occultati all’interno di arance tagliate e imbottite di sostanza stupefacente.

In seguito agli accertamenti del caso, gli agenti hanno tratto in arresto F. I. 47enne di Ercolano in visita al marito detenuto. L’ispezione domiciliare, effettuata con l’ausilio dei militari dell’arma della città vesuviana ha permesso il rinvenimento della medesima sostanza stupefacente. La donna è stata trasferita nel carcere femminile di Pozzuoli in attesa della convalida del fermo.

www.penitenziaria.it

Scrivi un tuo commento