L’attività della Polizia Stradale di Udine nella settimana scorsa.

A seguito dell’intensificazione dei servizi di controllo disposti dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Direzione Centrale delle Specialità e dal Servizio Polizia Stradale, al fine di prevenire e reprimere fenomeni criminosi, nella settimana dal 25 al 31 marzo 2019 le pattuglie in servizio di vigilanza hanno controllato 883 veicoli, 307 persone sono state sottoposte ad accertamenti con etilometro o precursore, 509 sono state le infrazioni complessivamente elevate con 910 punti decurtati; le patenti di guida ritirate sono state 13; le carte di circolazione 6.

Durante i servizi attuati per contrastare il fenomeno del mancato uso delle cinture di sicurezza, in modo tale da prevenire le gravi lesioni che conseguono in caso di incidente stradale, sono state elevate 37 infrazioni, 18 sono gli utenti trovati alla guida facendo uso del telefono cellulare.

Nella settimana appena trascorsa è stato messo in atto il servizio di controllo specifico per l’accertamento del possesso della copertura assicurativa dei veicoli in circolazione. 2 conducenti guidavano privi della prevista copertura assicurativa sul veicolo e 13 persone erano, invece, alla guida di veicoli che non erano stati sottoposti alla revisione periodica.

Nella nottata del 30 marzo, è stato effettuato il servizio di prevenzione “Stragi del Sabato Sera”, che ha portato all’individuazione di 3 conducenti positivi all’alcooltest e 2 persone positive all’analisi preliminare per l’assunzione di sostanze stupefacenti a cui seguiranno gli accertamenti per la verifica completa dei campioni acquisiti sul posto.

In collaborazione con la Motorizzazione Civile, sono state eseguite le verifiche sui veicoli pesanti in transito sulla rete autostradale di competenza della Polizia Stradale di Udine. Sono stati attivati dei controlli specifici anche ai Trasporti Eccezionali, al fine di garantire che la circolazione avvenga nella massima sicurezza dei conducenti in transito e verificare il rispetto della normativa e delle autorizzazioni previste.

Nella settimana in corso, sono già attuati i servizi specifici di controllo finalizzati alla prevenzione dell’uso del telefono cellulare alla guida. Inoltre saranno intensificati i controlli verso veicoli che effettuano trasporto di materie pericolose e, nei primi giorni della settimana, si avvierà la campagna denominata TISPOL “Speed”, nata per contrastare efficacemente, su tutte le arterie europee di grande viabilità, il superamento dei limiti di velocità da parte dei conducenti dei veicoli a motore, affinché si sviluppi la coscienza e la consapevolezza che tutte le Forze di Polizia Stradale dell’Unione stanno operando con le medesime modalità, con strumenti omogenei per un obiettivo comune.

questure.poliziadistato.it

Scrivi un tuo commento