Polizia Penitenziaria trova quattro telefoni nel carcere di Rebibbia Reclusione: trovata anche droga durante la perquisizione

Nella giornata di ieri, durante una perquisizione da parte del personale di Polizia Penitenziaria della Casa di Reclusione di Rebibbia, sono stati rinvenuti ben tre telefoni cellulari, uno smartphone e una discreta quantità di sostanza stupefacente

A dare la notizia è l’O.S.A.P.P. (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria) per voce del Segretario Generale Leo Beneduci che dichiara : ‘E’ sempre e solo la Polizia Penitenziaria che riesce a disimpegnare fino in fondo il proprio dovere con sacrificio e in precarietà di organico e di risorse continuando a mantenere integre le condizioni di sicurezza e di legalità interne alle carceri, a Rebibbia come altrove.’

www.penitenziaria.it

Scrivi un tuo commento