Padova: preso l’autore di alcuni furti nel centro storico

È responsabile di almeno un paio di furti con danneggiamento ai negozi del centro storico di Padova l’uomo fermato dai poliziotti della Squadra mobile di Padova. Si tratta di uno straniero con precedenti penali simili, incastrato dalle telecamere di videosorveglianza. I poliziotti gli hanno attribuito la responsabilità dei furti commessi ai danni di un bar, avvenuto lo scorso 2 ottobre, dove aveva portato via 150 euro di fondo cassa ed alcune bottiglie di vino, e di quello subìto la notte del 6 ottobre da un negozio di abbigliamento.

Il modo di agire è stato sempre lo stesso: con un “piede di porco” il malvivente spaccava le vetrine, entrava nei negozi e dopo aver rubato scappava, per le vie del centro, a bordo di una bicicletta da uomo.

Ritenendo che la persona ripresa dalle telecamere di videosorveglianza del bar e del negozio fosse proprio la persona sospettata, gli agenti hanno deciso di effettuare una perquisizione domiciliare nell´appartamento dove l’uomo si rifugiava. Qui hanno trovato alcuni capi di abbigliamento e calzature perfettamente corrispondenti a quelli indossati dall´autore del furto al bar e ripreso, appunto, dalle telecamere di videosorveglianza; in casa dell’uomo è stata trovata anche parte della refurtiva.

Lo straniero era già stato accusato di un altro colpo, nel 2014, sempre a Padova, in un negozio di abbigliamento dove aveva portato via merce per oltre 12 mila euro.

Le indagini della Squadra Mobile continuano per raccogliere eventuali elementi di responsabilità a carico dell´uomo per altri colpi commessi ai danni di esercizi pubblici in città.

Donatella Fioroni
 www.poliziadistato.it

Scrivi un tuo commento