Ragusa: droga nascosta nel cruscotto, presa coppia di spacciatori

Una coppia di trafficanti di droga è stata fermata dai poliziotti della Volanti di Ragusa durante un normale controllo mentre procedevano sulla strada statale 514.

La coppia, residente a Vittoria, ha insospettito gli agenti sia per il comportamento abbastanza nervoso, sia per le dichiarazioni discordanti tra loro, l’uomo diceva di essere andato a pesca mentre la donna sosteneva di essere andata a Catania per fare shopping.

Con l’aiuto dei colleghi della Squadra mobile, i poliziotti hanno perquisito la macchina senza trovare nulla. La coppia è stata poi portata negli uffici di Polizia ma anche qui senza alcun risultato positivo. Ciò nonostante il comportamento dei due continuava ad essere sospetto e i poliziotti hanno deciso di fare un altro controllo all’autovettura.

Dopo aver smontato quasi tutta la macchina, uno degli agenti della Squadra mobile si è reso conto che azionando alcuni tasti della radio e parti del cruscotto, si sbloccava un intero pezzo. Un vero e proprio marchingegno elettronico ideato per nascondere qualcosa all’interno del cruscotto, senza destare sospetti su chi avesse effettuato un controllo. Lo strumento di sblocco permetteva di accedere ad un nascondiglio semplicemente azionando una combinazione di comandi.

Qui dentro i poliziotti hanno trovato oltre un chilo di cocaina purissima che, una volta tagliata, avrebbe fruttato centinaia di migliaia di euro ai trafficanti.

I due sono stati arrestati con l’accusa di traffico e spaccio di sostanze stupefacenti.

www.poliziadistato.it

Scrivi un tuo commento