Napoli, agguato letale a Miano: Antonio Mele e Biagio Palumbo uccisi in auto

NAPOLI – Due uomini sono stati uccisi in un agguato nel quartiere Miano di Napoli la sera del 7 febbraio. Le vittime si trovavano a bordo di un’auto Peugeot quando sono stati raggiunti dai killer che hanno esploso diversi colpi di arma da fuoco.

L’agguato è avvenuto nella seconda traversa Janfolla e per il quotidiano Il Mattino i killer della camorra hanno riniziato a sparare. Le vittime sono Antonio Mele, di 57 anni, e Biagio Palumbo, di 53 anni.

Secondo una prima ricostruzione, i due si trovavano a bordo di una Peugeot quando sono stati avvicinati dai killer che gli hanno esploso contro colpi di pistola. Secondo i Carabinieri, che indagano sull’agguato, ritengono che Mele e Palumbo fossero le vittime designate dei sicari.

Home Page


Scrivi un tuo commento