Acilia – Agli arresti domiciliari spacciava droga lanciando dosi dalla finestra

Comando Provinciale di Roma – Roma, 02/02/2018 14:29
Continua l’attività antidroga dei Carabinieri di Ostia con la predisposizione di molteplici servizi di controllo anche sull’entroterra. Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Roma Ostia Antica e quelli della Stazione di Roma Acilia hanno arrestato una 30enne romana, già detenuta agli arresti domiciliari, con l’accusa di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.
L’arresto è frutto di mirati servizi di appostamento e osservazione attuati dai Carabinieri in borghese ai quali non era sfuggito uno strano andirivieni di giovani in un palazzo.
I militari hanno sorpreso la donna, nota perché agli arresti domiciliari in un’ abitazione ai piani alti di quel condominio, che lanciava dalla sua finestra un involucro ad un giovane in strada. Il ragazzo è stato immediatamente bloccato dai Carabinieri e nelle sue tasche è stato rinvenuto l’involucro raccolto, che all’interno conteneva dosi di hashish.
I Carabinieri sono intervenuti presso l’abitazione della donna, dove, a seguito di perquisizione, sono riusciti a scovare un centinaio di dosi della stessa sostanza stupefacente, un bilancino di precisione e denaro contante, provento dell’attività illecita.
L’arrestata è stata portata in caserma in attesa del rito direttissimo mentre il ragazzo è stato segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma, quale assuntore di sostanze stupefacenti.
http://www.carabinieri.it

Scrivi un tuo commento