Roma: sequestri e denunce durante i controlli a Esquilino

È stata effettuata una giornata di controlli negli esercizi commerciali della zona Esquilino di Roma da parte del commissariato di zona e il Reparto prevenzione Crimine Lazio.

Nel corso dei controlli sono stati sequestrati 250 chili di prodotti alimentari non commestibili, gli agenti hanno emesso 34mila euro di sanzioni amministrative, chiuso 4 strutture abusive e hanno arrestato uno spacciatore.

Sotto la “lente” degli agenti con la collaborazione della Polizia locale Roma Capitale e della ASL è finita la zona del “ballatoio” del quartiere romano noto per i diversi insediamenti etnici.

Inoltre, un commerciante è stato denunciato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina in quanto impiegava illegalmente un lavoratore senza permesso di soggiorno, mentre tra le 6 persone a cui è stata controllata l’identità e la posizione sul nostro territorio nazionale, 4 sono state espulse.

I controlli sono stati estesi anche alla zona del parco di Colle Oppio all’interno delle aree di cantiere della sovrintendenza archeologica.https://www.poliziadistato.it

Scrivi un tuo commento