CANCELLERI UNA VITTORIA “FORSE TROPPO” ANNUNCIATA.

Oggi il candidato M5S se svegliato dal favoloso sogno che lo vedeva alla guida di palazzo d’Orleans. I sondaggi, a ridosso di una campagna elettorale che ancora non e’ entrata nel vivo, danno per favorito il candidato del centro-destra Nello Musumeci, questo deve aver fatto ritornare da Marte i pentastellati, i quali avrebbero dovuto rendersi conto della loro disastrosa situazione durante il tour nei comuni Siciliani, dove se registrato un scarsissimo entusiasmo, ma soprattutto ancor peggio per loro mancata presenza dei cittadini. Le esperienze dei concittadini , dove il M5S governa, sta facendo emergere come gli stessi non hanno cognizione ma soprattutto esperienza nell’amministrare un Ente. In questo periodo della nostra storia politica c’è la necessità di avere ai vertici istituzionali delle persone che hanno alle spalle un bagaglio politico che permetta alla Sicilia di ripartire per rilanciare un’economia ormai allo stremo che ha portato il nostro territorio a registrare momenti non facili per le nostre famiglie. Per questo i Siciliani oggi si stanno avvicinando, sostenendo con convincimento, la candidatura di Musumeci, convinti sempre più della necessita di averlo come Presidente. Il Club UDS già in tempi non sospetti se schierato con il Movimento Diventerà Bellissimo di Nello Musumeci, il nostro Presidente D. G. Filippone ha incontrato Musumeci a Palermo per parlare di Sicurezza per chi garantisce la sicurezza ai cittadini per un vivere civile. Continuiamo e lavoriamo tutti insieme con il Presidente Filippone per un futuro di legalità uguaglianza al servizio degli Italiani.

                             Segreteria UDS

1 commento

  1. Alessio

    In Sicilia, cosi come in Italia, i movimento di grillo ha ormai raggiunto l’apice della protesta. Non si governa continuando a protestare si governa con fatti che devono essere conseguenti alle proclamazioni. Cosa che non avviene. Presidente Filippone siamo con Lei, se sta vicino al candidato Musumeci significa che è una persona seria e noi gli daremo la fiducia.

Scrivi un tuo commento