Camorra: clan chiedeva pizzo su piazze spaccio della droga

(ANSA) – NAPOLI, 18 APR – I gestori delle piazze di spaccio dell’hascisc nella zona a nord di Napoli dovevano pagare il pizzo al clan Orlando. E’ quanto hanno accertato i carabinieri di Castello di Cisterna che nella mattinata di oggi hanno arrestato trenta persone nella zona compresa tra i Comuni Marano, Quarto e Calvizzano. Dal lavoro investigativo, si legge in una nota, sono emerse anche attività di condizionamento per le quali il 30 dicembre scorso è stato sciolto il Comune di Marano per infiltrazioni camorristiche. Ulteriori dettagli sull’operazione saranno forniti nel corso di una conferenza stampa convocata per le ore 11 negli uffici della Procura della Repubblica di Napoli.(ANSA).

Scrivi un tuo commento