“Al nostro corteo gente perbene”

Alemanno e Storace: l’iniziativa di sabato servirà per chiarire che gli estremisti stanno altrove, con noi famiglie e categorie colpite dall’Europa

Un corteo di gente perbene, che vuole rivendicare il proprio diritto alla democrazia e alla sovranità, sancita costituzionalmente. Gianni Alemanno e Francesco Storace, ai vertici del Movimento nazionale per la Sovranità che ha promosso il corteo “Contro questa Europa” di sabato a Roma, rivendicano la natura fortemente pacifica e festante dell’iniziativa lanciata.

“L’adesione di tante categorie e associazioni sociali al corteo che il Movimento nazionale per la sovranità ha promosso per sabato a Roma è la migliore testimonianza che contro questa Europa non ci sono solo gli estremisti. Gli antagonisti di sinistra saranno lontanissimi dalla nostra manifestazione, sia politicamente che fisicamente,  perché sfileranno in tutt’altro quadrante della città”, scrivono Alemanno e Storace.

“Con noi ci saranno famiglie, soggetti sociali, persone che provano sulla loro pelle il peso della disoccupazione e della recessione provocate dai vincoli dell’Unione europea. Da noi ci sarà tanta gente perbene che rivendica il diritto alla democrazia, alla dignità e alla sovranità della nazione. E vogliamo ringraziare la Questura per il lavoro che sta predisponendo e consentirà ai cittadini di tutta Italia di verificare le differenze di comportamento tra il nostro e gli altri cortei”, conclude la nota. http://www.ilgiornaleditalia.org

Scrivi un tuo commento