Palagiano (TA) – Arrestato un uomo trovato in possesso di armi e droga.

Nella mattinata odierna, nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio eseguiti, nell’area occidentale della Provincia, dai Carabinieri del Comando Provinciale di Taranto e della Compagnia di Massafra, unitamente alle Compagnie di Intervento Operativo di Bari, Firenze e Mestre, oggi coadiuvati anche dal Nucleo Cinofili di Modugno, i Militari hanno tratto in arresto un 27enne di Palagiano, già noto alle Forze di Polizia ed in atto sottoposto alla Sorveglianza Speciale di P.S. con obbligo di soggiorno, poiché responsabile di detenzione illecita di arma clandestina e di sostanze stupefacenti, nonché dei reati di ricettazione e violazione della misura di prevenzione cui era sottoposto.
L’uomo, infatti, nel corso di perquisizione domiciliare e locale, veniva trovato in possesso di una pistola calibro 22, con matricola abrasa, completa di caricatore contenente n. 7 cartucce dello stesso calibro, pronta per l’uso ed abilmente occultata nei terreni circostanti l’abitazione. Inoltre, in un vano adibito a deposito, venivano recuperati gr. 9 circa di cocaina; una pistola a salve, fedele riproduzione di una Beretta Modello 92 SB-F; n. 7 cartucce a salve cal. 8; un bilancino di precisione ed altro materiale necessario al confezionamento delle dosi di sostanza stupefacente. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Taranto su disposizione del Pubblico Ministero di turno.http://www.carabinieri.it/images

Scrivi un tuo commento